Doretta Davanzo Poli

“Veneziana dell’anno 2018”

 

Doretta Davanzo Poli, laureata in Lettere e Filosofia all'Università di Padova e diplomata in Paleografia-Archivistica-Diplomatica, è docente di Storia dell'Abbigliamento e dell'Arte Tessile all’Università di Venezia, tiene corsi specialistici anche in altri atenei. E’ un’esperta archivista e grande conoscitrice del merletto, su questo argomento ha scritto molti libri, ha schedato migliaia di reperti tessili e curato oltre settanta mostre e relativi cataloghi, tra cui "I mestieri della moda a Venezia nei sec. XIII-XVIII" al Museo Correr e successive edizioni a Berlino, New York, Londra, Pechino, San Pietroburgo, ha partecipato a ricognizioni tombali (S.Antonio da Padova, S.Luca Evangelista, Petrarca). E’ una persona che con la sua tenacia e ampia esperienza si prodiga perché l‘arte del bello a Venezia e nel mondo non debba sfiorire per sempre e per trasmettere il suo sapere e la sua esperienza è autrice di oltre 160 pubblicazioni scientifiche e numerose approfondite conferenze dove si puo’ “ toccare con mano” dalla sua viva voce la storia speciale dei fili intrecciati. Due suoi più recenti convegni si sono svolti nel marzo  2017: uno, presso l’Istituto Italiano di Cultura di Tel Aviv dal tema  ”Quando la moda non era di moda” e l’altro presso il Museo d’Arte Ebraica Italiana U. Nahon di Gerusalemme dal titolo “L’abito nell’arte. Tessuti, merletti e ricami veneziani allo specchio delle arti”. Doretta Davanzo Poli è vicepresidente della Fondazione Andriana Marcello e in occasione della festa della donna del 2017 le ha dedicato una sua conferenza presso il Museo di Palazzo Mocenigo, sede del Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume.

 

Doretta Davanzo Poli è stata premiata come “Veneziano dell’anno 2018”. Questa è stata la decisione del Comitato promotore del riconoscimento (giunto quest’anno alla sua 39 esima edizione)per aver dedicato l’intera sua vita allo studio dei mestieri della moda a Venezia, dal Medioevo ai giorni nostri”, curando innumerevoli mostre nei più importanti musei di tutto il mondo, diffondendo la conoscenza e l’amore per l’abbigliamento, i merletti, i ricami pregiati e i tessuti antichi, che ebbero e ancora hanno nella nostra città uno dei centri di produzione più prestigiosi, valorizzandoli grazie anche a centinaia di conferenze, ricognizioni scientifiche e volumi monografici di spessore universalmente riconosciuto. Inoltre Doretta ha ricevuto il Premio "Festa di San Marco alle eccellenze veneziane e metropolitane" 2018, a Palazzo Ducale a Venezia, in Sala del Maggior Consiglio, dalle mani di Fortunato Ortombina, Sovrintendente al Teatro La Fenice.

Cerimonia della consegna del premio (VeneziaToday)


La cerimonia di conferimento del premio si è tenuta il 14 gennaio 2018 alle 10.30
alla presenza dell'assessore alle Politiche educative Paolo Romor, nelle Sale Apollinee del Gran Teatro La Fenice. Il premio consiste in una pergamena miniata, con la motivazione del riconoscimento, e in una medaglia d’oro.

Il 3 giugno 2018, durante la cerimonia d’apertura della seconda Biennale del Merletto a Venezia, a Doretta è stato conferito il premio ” Venezia Città delle Donne”.

 

Home page