Fusciacca e Bandoliera

 

Nel 1600 si usava portare un’elegante fusciacca in seta colorata rifinita nei bordi con un alto merletto, per renderla più ricercata veniva completamente ricamata e sul lato più lungo c’era una piccola dentellatura. La fusciacca si appoggiava elegantemente sulla spalla e poi si annodava solitamente dalla parte della spada.

 

Gustavo II di Svezia, 1624

Jacob Hoefnagel, Palazzo Reale- Stoccolma

Particolare della fusciacca con rifiniture e tramezzi in merletto con filo dorato

 

 

Portabandiera dello stendardo arancione, 1617

Everard Crijnsz van der Maes, Haags Historisch Museum,  L'Aia

 

Ritratto di Willem Jansz Cock, portabandiera della compagnia arancione della guardia civica dell' Aia.

 In quel periodo storico le uniformi  militairi non esistevano, Willem indossa indumenti civili insieme a un nastro che indica a quale unità appartiene, una vistosa fusciacca di seta ricade sul retro con lunghe frange merlettate. Ai piedi indossa un grazioso paio di scarpette con tacco largo e punta arrotondata, aperte ai lati e chiuse da un cinturino con una rosetta increspata sul collo del piede. In questo periodo storico la rigida e scomoda gorgiera è sostituita da un colletto piatto, inamidato e merlettato, capace di sostenere il capo alto sul retro e di inclinarsi verso il mento.

 

Ufficiali della bandiera bianca della milizia dell’Aia, 1633

Jan van Ravesteyn,  Haags Historisch Museum

 

Particolari delle fusciacche

 

 

medici

 

Luigi XIII re di Francia

 

 

Luigi XIII re di Francia, 1665 Museo Nazionale del Prado

Philippe de Champaigne

 

 

Johann Moritz di Nassau, 1637 Siegerlandmuseum (Germania)

 

Michiel Janszoon van Mierevelt

 

Frederick Henry Principe di Orange, 1610 - Delft Municipal Museums

Michiel Janszoon van Mierevelt

 

Frederick Henry Principe di Orange

 

Frederick Henry Principe di Orange

 

luigi di borbone.jpg

Luigi II di Borbone –principe Condè, Justus van Egmont

 

 

 

luigi 13

Luigi XIII, Philippe de Champaigne

 

 

matthias

 

Peter Ernest  conte di Mansfeld

Anthony van Dyck, 1654

 

François de L'Hôpital, Maresciallo di Francia

 

 

Torna cravatta

 

Home page