Merletto, calzature e la moda

 

Quando il merletto era di gran voga anche le calzature erano guarnite di tale manufatto, realizzato con filato grosso e resistente: troviamo merletto sui bordi degli stivali, stivaletti corti e coccarde a forma di rosa sul decoltè delle scarpe. Con i pantaloni al ginocchio si portavano delle fasce di merletto annodate lateralmente con un fiocco, sempre di trina. All’epoca di Luigi XIV andavano di voga le calzature con il tacco rosso.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Particolare di un quadro che rende l’idea in modo esagerato e buffo, come vestivano nel XVII Secolo

 

Calzatura appartenuta a Miss Langley, XVII secolo

Realizzata in velluto di seta con ricami e ornamenti di merletto

( l’immagine si trova nel libro ”Il romanzo del merletto a fuselli”, H Amstrong, 1919)

 

conte tirolo 

 

 

Karl, arciduca d’Austria, conte del Tirolo(1628-1662)

 

 

 

Nella moda francese, questo merletto che bordava i pantaloni veniva chiamato “ canons” (cannoni)

Dal libro di Bury Palliser, “La storia del merletto”,1910

 

 

 

 

cristiano4ù

 

 

bosse

Incisione di Bosse

 

vandyck merletto

 

Merletto in gran quantità, sui colli, giacchini, cappe, pantaloni e bordi di stivali

 

Torna merletto……

 

Home page