Cimitero Monumentale di Staglieno

 

Tutte le immagini che seguono in questa pagina sono state concesse per cortesia dal sito: http://www.foto.genova.it

Si ringrazia Cowndoun (Marco) e i suoi collaboratori per l’attenta e sensibile ricerca nelle opere e per la cortesia nel poterle pubblicare.

 

 

   sogliano1      sogliano2  

Triste ma dolcissima questa giovane donna ottocentesca che bussa alle porte del tempo per tentare di riunirsi alla persona amata. Da notare il finissimo dettaglio dei pizzi che le coprono capo e spalle in una trina che sembra impalpabile anzichè essere di marmo finemente scolpito.

    

Particolari del mantello

 

sta1  sta2  

  

Particolari dei colli nell’abbigliamento dei bambini

 

 

staglieno6        

 

In questa statua ricami, merletti e drappeggi sembrano reali

 

 

 

 

Particolari del manto

 

sogli2 

 

Il merletto di marmo che borda questi tre cuscini è una vera opera d’arte

 

 

La venditrice di nocciole

 

nocciolaia

 

 

 

Questa signora dall’aria così nobile e severa era una venditrice di nocciole e canestrelli; durante la sua modesta vita mise da parte del denaro per poter avere una monumento in suo onore. In mano non tiene un rosario, ma corone di nocciole! Da notare anche il grembiule con i segni della stiratura!

Questa opera è stata recentemente restaurata. Alla base del monumento c’è questa iscrizione in dialetto Genovese:

 

A forza di vendere collane di noccioline e dolci all'Acquasanta, al Garbo, a San Cipriano, con vento e sole, con acqua giù a secchi, alla mia vecchiaia per assicurarmi un pane; fra i pochi soldi, mi ammucchiavo quelli per tramandarmi al tempo più lontano, mentre son viva, da vera abitante (del sestiere) di Portoria: Caterina Campodonico (la Paesana) -1881- da questa mia memoria, se vi piace, voialtri che passate, pregatemi pace."

 

 

 

              

 

 

Torna Merletto Liguria

Torna Merletto e….

 

home107