Johannes van der Meer

1665Vemeer-

"La merlettaia" di Jan Vermeer , Museo del Louvre (Parigi)

olio su tela 23,9 x 20,5  1669-70

Questa giovane donna intenta nel suo lavoro è ricca di un'intima atmosfera di calma e semplicità. E' un inno alla virtù delle donne dell'epoca, che acquisivano prestigio  dedicandosi all'arte del ricamo e del merletto. Vermeer ha puntato molto sull'effetto della luce ed ombra e ha fatto di questa tela un capolavoro. Il libro con nastri che si trova in primo piano, con molta probabilità è un libro di preghiere o la Bibbia e sottolinea la tranquillità domestica che regna in questo ambiente e solitamente in quello di tutte le merlettaie.

Vermeer deve aver osservato attentamente la tecnica usata dalle merlettaie per poi tradurre in questo dipinto, tutta l'attenzione che tale lavorazione richiede. Sembra quasi di vedere quelle mani che volteggiano i fuselli e che puntano gli spilli con così grande attenzione!

 

Poesia in lingua spagnola dedicata alla merlettaia di Vermeer:

LA ENCAJERA

La joven encajera -acaso Catalina,
la mujer de Vermeer, el artista holandés-,
absorta en su tarea. La cabeza se inclina
con semblante en escorzo para más interés.

Bien que no sea menuda, es sin embargo fina;
los tonos de la tela la transfiguran, pues
el amarillo de oro, que todo lo ilumina,
con el azul etéreo, refulgen a la vez.

El cuadro es muy pequeño. Mide sólo veintiún
centímetros de ancho, veinticuatro de altura,
pero su maestría es tan poco común
que, con entendimiento raramente profundo,
Renoir lo conceptuaba, dentro de la pintura,
como la obra de arte "más hermosa del mundo".

 

vermeer

“Strada di Delft

vermeer

“La merlettaia”

Note sull’artista

Johannes Vermeer nacque nel 1632 a Delft in Olanda e morì nel 1675. Il padre era un mercante d’arte e tessitore di seta, la madre proveniva da Antwerp in Belgio. Non si conosce molto della sua vita, ma di certo sono stati conservati molto bene i suoi dipinti. Attualmente è considerato uno dei più grandi pittori olandesi; la sua arte venne apprezzata a partire solo dal XIX secolo.

Vermeer prediligeva dipingere momenti di vita domestica e puntava sullo studio della luminosità come Caravaggio che influì molto sul suo modo di dipingere.

Siti dedicati a Vermeer

http://www.francescomorante.it/pag_2/211f.htm

http://essentialvermeer.20m.com/

 

Libri

Luigi Guarnirei ha scritto un libro sulla vita dell’artista (edito da Mondatori)

vermeer

 

La scrittrice Susan Vreeland ha creato un romanzo intorno ad una ipotetica figlia di Vermeer “La ragazza in blù”. Per ispirarsi l’autrice ha letto circa 70 libri sull’arte.

Il pittore Jhonatan Janson (uno dei più grandi conoscitori di Vermeer) ha dipinto un quadro ispirandosi alla tecnica e ai colori dei quadri di Vermeer.

Da questo romanzo è nato anche un film; il quadro di Janson ne accompagna molte scene.

vermeeer1 

Jhonatan Janson, La ragazza in blù

Torna personaggi

Torna dipinti

Torna Home page