Maria Garagnani

 

garagnani

 

 

Maria Garagnani nacque in Brasile il 13 settembre 1904, all’età di 17 anni si trasferì con la famiglia in Italia.

Visse la sua infanzia a Rolo ed era lieta che in questa “ isola felice” ci fosse un mondo di cultura e attività volte a conoscere le tradizioni e il passato.

Le piaceva ricordare questi posti, quando da ragazza portava da bere ai mietitori in località Porto, dove ora sorge la Farnia.

Qui conobbe Rudolf Steiner fondatore del movimento della pedagogia steineriana.

 

Donna colta e sensibile, è stata una delle direttrici dell’associazione Aemilia Ars e dopo il secondo conflitto mondiale rilevò l'esercizio dell'Aemilia Ars  la tradizionale attività di ricamo iniziata dalla contessa Lina Bianconcini Cavazza, sotto la guida artistica di Alfonso Rubbiani - facendola diventare celebre in tutta Italia e all'estero.

Fu promotrice della filosofia di Rudolf Steiner a Bologna dove c’è una scuola steineriana (nata nel 1922) che porta il suo nome. Donò una considerevole somma di denaro all’Associazione per la pedagogia steineriana e una sua collezione di 10 merletti al V&A Museum di Londra.

Morì il 14 novembre 1989.

Bordo di merletto a fuselli,  Bologna 1900- 1910, dono di maria Garagnani

© Victoria and Albert Museum, Londra

 

Motivo circolare di merletto ad ago tipico “ Aemilia Ars”, Bologna 1900-1910, dono di Maria Garagnani

© Victoria and Albert Museum, Londra

 

 

Torna Aemilia Ars

Home page