Van Dyck, pittore

 

Questi cenni storici sono tratti da "English pillow lace"(traduzione), Jourdain, M. the Connoisseur, 1909. Nella traduzione dal testo originale si č cercato di lasciare tutti i dettagli, che sono sfumature affascinanti di storia e conoscenza.

Il merletto di Honiton ai tempi di Van Dyck, doveva essere similare agli inserti e collari che l’artista amava dipingere; fili intrecciati e ritorti di origine italiana. Sebbene non ci siano campioni autentici di merletto dell'epoca, esistono sculture e monumenti del XVII secolo che serbano l'indicazione di merletti geometrici, come il monumento di Lady Elizabeth Pole nella chiesa di Colyton (datato1658) e il monumento di Lady Doddridge, nella Cattedrale di Exeter (datato 1614).

Monumento di Lady Doddridge, il polsino e la scollatura dell’abito sono ornati di merletti.

Il disegno č similare al campionario sottostante

Statua sulla tomba di Lady Elizabeth Pole nella cappella  della chiesa a Colyton. Lo scialle a tre strati, la cuffieta e i polsini sono guarniti di merletto alla Van Dyck.

Questi campioni si trovano nel Museo di Exeter con l'appellativo di "Brevetto punto Van Dyck"

Merletto a fuselli di lavorazione italiana realizzato nel periodo di Van Dyck seguendo i medesimi motivi geometrici

Continua

Torna Genova

 

Home page