Locandina della Mostra

 

Dal 4 all’11 Marzo 2007, presso la Barchessa di Villa Rubbi-Serena di Ponzano Veneto, si è svolta la mostra di artigianato femminile dedicata al ricamo.

La manifestazione è stata organizzata dal Gruppo artistico-culturale "Milo Burlini", ospite della mostra l’Associazione” Il Merletto Veneziano”, di Mestre.

 

La sala superiore della Barchessa è stata una cornice accogliente ed elegante per questi morbidi e delicati colori: Il verde, il violetto mescolati al giallo, il candido bianco, le trasparenze di sfilati ed intagli, di reticelli e spumeggianti trine hanno indubbiamente sensibilizzato anche il più rustico degli animi. Qui c’era tutta la grazia e il buon gusto della leggiadria femminile, manifestata sotto la guida attenta delle insegnanti: Marisa Giuliato Busatto per il punto raso e punto pieno, Marisa Friso per gli sfilati, Marinella Rapino per l’intaglio e i primi punti senza telaio, Laura Marzorati per il reticello. Ho conosciuto personalmente 3 delle 4  insegnanti di questa scuola ed ognuna di loro, in questo breve incontro, ha tirato fuori la grinta e la voglia che le sprona a proseguire in un mondo pieno di soddisfazioni. E le loro allieve di queste soddisfazioni ne devono dare parecchie, visto i lavori presenti realizzati con molta precisione.

 

 

                                                             

Alcune opere presentate nella Mostra

 

 

     

 

 

 

 

        

Ricamo Bandera

 

 

 

              

 

Tendina rifinita con punti a giorno e inserti di merletto a tombolo di Offida

 

 

 

 

 

Tenda di lino con motivi ad intaglio

 

 

       

Preziosa tovaglia con motivi ad intaglio

 

 

 

Tovagliette da tè

 

  

 

 

 

 

 

Particolari dei ricami a punto pieno e punto raso

 

Tovaglia con gli iris

 

 

 

 

L’angolo del radicchio trevigiano

 

Il reticello antico in lavorazione sul telaio

 

Preparazione del tessuto sfilato

 

 

 

     

 

 

Reticello su lino rosa

 

 

 

Rassegna sui merletti ad ago e a fuselli

 

 

 

 

Merletto ad ago di Burano durante la lavorazione, le mani che lavorano sono di Annabella Guardalben Benetti che ha disegnato e realizzato queste scarpine da neonato

 

 

 

 

 

 

 

Merletto in lavorazione

 

    

Panoramica sui merletti

 

Tovaglia di lino con inserti a tombolo

 

“Lo scagno”, è il supporto per la lavorazione del merletto a fuselli

 

 

 

 

 

I testi e le foto sono dell’autrice del sito

E’ vietata qualsiasi forma di riproduzione, anche parziale, di questa e di tutte le pagine del sito.

 

 

Home page