Il Bosco Incantato

 

 

 

C’era una volta

un bosco incantato e tre coccinelle

andavan girando libere e belle.

 

Ma un giorno piovoso

nel bosco gioioso

videro a terra

la bella Fiorella

caduta per caso sul legno bagnato.

 

La voglion aiutare

ma non sanno che fare

son troppo piccine

ma molto carine.

 

Si guardano attorno

e in un momento

è un grande vociare

di un bosco contento

che tutto vuol fare.

 

Arrivano tutti:

in un grande corteo

la leggera libellula

con il ragno vischioso,

poi l’ape mielosa

e la vespa birbante,

la colorata farfalla

e il bruco sinuoso,

la svelta lucertola

e la lenta lumaca,

il bruttissimo rospo

saltella a braccetto dell’allegro scoiattolo

e del sospettoso topolino,

ed infine il leggiadro pettirosso

padrone del fosso.

Tutti a consiglio

tutti d’accordo

 

 

 

bisogna aiutarla

ma cosa fare?

 

La saggia lumaca ha l’idea migliore:

chiamare la buona fatina

che abita nella casetta vicina.

 

Parton con grande brusio

si fanno vedere

si fanno seguire

e da Fiorella

la fanno venire.

 

Così la fanciulla,

soccorsa e medicata,

per ringraziare tutti del buon senso dimostrato

portò un giorno nel bosco

una torta con tanto gelato

 

 

Maria Teresa Broccardi

 

 

Poesia ideata dalla Presidente dell’Associzione

disegni di Luisa De Gasperi

esecuzione a tombolo delle piccole alunne dei corsi

 

 

Torna Amici del tombolo