Maldive

 

Il merletto a fuselli nelle Maldive è stato introdotto dagli olandesi nel XVII secolo e da allora ad oggi non si sa quanto si sia conservato. Abbiamo però una foto scattata in anni recenti che ne dimostra ancora la sua lavorazione, questa anziana signora sta eseguendo un merletto elaborato con molti fuselli e appoggiati al cuscino assomigliante a quello olandese, inglese e francese. Attualmente è molto diffusa la lavorazione di varie passamanerie realizzate su con un cuscino completamente diverso, ha una forma tondeggiante come una palla e si appoggia in un contenitore a forma di vaso. Queste passamanerie vengono poi sistemate in base al colore e alla forma su vari oggetti di bigiotteria, cinture, ma principalmente come decorazioni nello scollo del costume tradizionale maldiviano. Questa tecnica assomiglia a quella giapponese del kumihimo la quale produce una passamaneria tondeggiante invece la maldiviana è piatta. I fuselli maldiviani sono uguali a quelli italiani specialmente quelli veneti e anche il tombolo è molto similare-

Una pubblicazione del 1921^ ci racconta che nell’arcipelago delle Maldive c’erano 1586 merlettaie e un’altra pubblicazione del 1971*, testimonia che i merletti sono fra le principali occupazioni e che per le donne fare i merletti a fuselli è importante, è diventato un buon prodotto d’esportazione e fa parte della forza lavoro dell’isola.

 

wky17_13_b

 

Merlettaia maldiviana

 

Nel 1977 le Maldive hanno emesso un francobollo per onorare il lavoro della merlettaia

 

       

                                                                                                                                                                                                                                                                                   Fuselli di Pellestrina, Venezia

 

 

 

Tomboli e fuselli colorati delle Maldive

 

   

                                 Sprone (kasabu viyun) dell’abito tradizionale maldiviano, il “dhivehi libaas”, realizzato unendo le varie tipologie di fettuccie colorate

 

 

Giovani che apprendono l’arte dell’intrecciare i fuselli

 

Torna Mondo

^ “Journal of the Ceylon Branch of the Royal Asiatic Society 1925”  

 

*”Area handbook for the Indian Ocean territories”, Stoddard, Theodore L