Colli

 

   

Valdemaro Cristiano, Joost Sustermans 1638- 1640, Palazzo Pitti

La riproduzione del merletto è perfetta e si può ritenere che il merletto è eseguito ad ago, si nota nitidamente anche il  “piede” per l’attaccatura sul tessuto.

 

 

 

 

Un altro ritratto di Valdemaro

 

Eugenio Maurizio di Savoia, comandante al servizio di Luigi XIV re di Francia

 

Principe Frederik Hendrik e sua moglie Amalia van Solms, 1637

 

 

kkkk   

 

 

Ritratto di Federico V del Palatinato, 1628-1632 circa

Michiel Janszoon van Mierevelt

 

 

Luigi XIII re di Francia, 1665 Museo Nazionale del Prado

Philippe de Champaigne

 

 

 

 

 

James Hamilton, primo duca di Hamilton

 

 

 

Ritratto di un gentiluomo, collezione privata

dipinto attribuito a Rembrant

 

 

Collo fiammingo, realizzato a fuselli molto simile ai precedenti colli che si trovano nei dipinti*

 

 

Collo a reticella del XVI secolo°

 

 

 

Collo con inserto di tessuto di lino ricamato, il merletto è un reticello, realizzato nel 1610- 1620. La provenienza è probabilmente francese. Donato al MET nel 1930 da Edward S. Harkness.

 

Particolare del collo

© Metropolitan Museum, New York

 

 

*De Gamle Kniplingers Historie , 1921

° “ Chats on old lace and needlework”, Mrs Lowes

 

Ritorna Cristiano Valdemaro

 

Home page