" Slovenia"

 

cipka-slovenia

La Slovenia realizzata nel classico merletto di Idrija. (courtey National Benefit Society della Slovenia)

 

rlama0

Tipico tombolo sloveno

  "Merletto di Idrija" 

Il merletto a tombolo ha una ricca storia in Slovenia. Le testimonianze scritte risalgono al XVII secolo, ma senza dubbio esso ha radici più antiche. Nell'archivio della camera di Corte di Vienna, c'è un prezioso documento che attesta l'esistenza della lavorazione del merletto in Slovenia già nel 1696. La sua provenienza risale a quando le famiglie dei minatori ed esperti minerari provenienti dalla Germania e Cecoslovacchia, emigrarono in Slovenia. Le mogli dei minatori  insegnarono alle donne del luogo l'arte del merletto che poi si è diffuso in tutte le regioni della Slovenia. Agli inizi del '900 ad Idrija c'erano 1790 persone dedite alla lavorazione del merletto e 2000 a Zirovsko e 950 a Zelezniki. Tra questa grande schiera di merlettaie c'erano anche degli uomini! Idrija però è la città dove maggiormente si è radicata e continua la lavorazione e la conservazione del merletto. Ancora oggi , durante l'estate si possono vedere le signore, attente nel loro lavoro, sull'uscio di casa, oppure organizzano degli incontri nei loro giardini per scambiarsi opinioni e consigli. Nel 1876 venne fondata ad Idrija una scuola del merletto, che ancora oggi opera per la diffusione e l'evoluzione del tanto prezioso" merletto d'Idrija". La scuola ha partecipato a varie mostre internazionali a Parigi e a Vienna, ricevendo ambiti premi.

Onore alle maestre merlettaie di un tempo

 

Regi corsi di merletto a Chiapovano, Circhina, Dol Grande, Dol Ottelza, Plezzo e Idrija

Corso di merletto citato nell’annuario dell’insegnamento industriale e artistico- industriale 1920 1921.

Bernik Giulia, Troha Anna, Kovacich Giustina

Giulia e Anna vengono citate nell’ “Annuario del Ministero dell'Educazione nazionale” del 1933 come maestre titolari del laboratorio nei regi corsi di merletto a Idrija. Giustina invece aveva il ruolo di incaricata. In quel periodo Idrija apparteneva ancora alla provincia di Gorizia.

“Rivista delle telecomunicazioni” 1925

idria3laceid

Immagini del passato

idria 2

Immagine del presente (Copyright© Berce, Selca, Slovenia)

 

                    

 

 

 

"Scuola del merletto di Idrija"

 

idria5idria1

"Scuola Merletti di Idrija

 

idria

Immagine di merlettaie di Idrija nel '900

In Slovenia ci sono diverse scuole del merletto, ma quella di Idrija è la più grande e la più famosa: è stata fondata nell'ottobre del 1876 grazie ad una merlettaia, la Signora Ivana Ferjančič. Da allora la scuola è sempre stata attiva ed è impossibile calcolare l'innumerevole numero di ragazze che si sono lasciate affascinare dal mondo del merletto.Oggi la Scuola Merletti opera in collaborazione con la "Jurij Vega Grammar School " in Idrija. L'insegnamento è volto anche ai bambini delle scuole materne ed elementari. I corsi si svolgono in orario extrascolastico: c'è un programma a lungo termine, rivolto ai bambini da 8 a 12 anni, i quali frequentano per diversi anni i corsi che li impegnano 4 ore la settimana. Essi imparano le varie tecniche e la perfezione nella lavorazione, nei primi tre anni, dal quarto anno in poi scelgono i modelli da eseguire con tecniche più impegnative. Imparano anche la tecnica del disegno con il metodo tradizionale o attraverso i nuovi programmi al computer. La Scuola in collaborazione con il Ministero dell'Educazione, organizza dei corsi di aggiornamento per le insegnanti del merletto della Slovenia, mantenendo così sempre alto il livello di professionalità. Oltre a queste attività, la Scuola organizza anche corsi per adulti. Le insegnanti della Scuola fanno parte della OIDFA, organizzazione che raccoglie a livello mondiale le merlettaie.

A Idrija si possono trovare molti bei disegni per la realizzazione dei merletti, molti sono eseguiti dall'artista Irma Pervanja.

cipkarska.sola@guest.arnes.si

Alcuni merletti della" Scuola di Idrija ":

 idria6  idria7idria9

"Festival del merletto di Idrija"

idria10

Merlettaie durante la gara nella Piazza di Idrija

 Tutti gli anni, nel mese di agosto c'è il festival del merletto a tombolo.La manifestazione inizia il venerdì che precede la penultima domenica .Il Festival si inaugura con la mostra dei merletti creati dalla scuola nella Galleria civica di Idrija. Il sabato i visitatori possono ammirare anche altre mostre di merletto e la manifestazione ha poi il suo culmine nella Piazza, dove si incontrano le merlettaie di qualsiasi età e paese per partecipare ad una gara. Alla competizione partecipano anche i bambini, che hanno una sezione a parte.

La settimana successiva è ricca di appuntamenti sull'approfondimento della tecnica e sulla conoscenza della realtà del merletto.

Gara di merletto durante il Festival di Idrija 2005 ( courtesy Gianfranca T.)

"Museo Civico di Idrija" Castello di Gewerkenegg

idria0

In un bellissimo castello del XVI secolo, si trovano 500 anni di storia di Idrija. Questo edificio, ora adibito a Museo, era la sede amministrativa della miniera di mercurio in Idrija. All'interno del castello c’è un caratteristico cortile.

Fra le varie esposizioni si può ammirare una preziosa collezione permanente di merletti al tombolo, fra questi si trova una tovaglia lavorata interamente a fuselli: misura m.3 X 1,80. E’ stata eseguita tra il 1976 e il 1977 per il Presidente Tito quando si è sposato con Jovanka Broz. Alla realizzazione di questo manufatto hanno partecipato dalle 15 alle 20 merlettaie e ci sono volute 5000 ore di lavoro per un periodo di sei mesi.

 

Dal 13 luglio al 1 settembre 2002 , in questa prestigiosa sede, si è svolta la mostra di merletto “Percorsi artistici” realizzata dalla Scuola Merletti di Gorizia.
Successivamente la mostra è stata trasferita presso il Museo Etnografico Sloveno di Lubiana dove è stata inaugurata il 16 settembre, con proseguimento fino al 3 ottobre 2002. La Mostra ha presentato una carrellata di opere ideate e realizzate da allieve e Maestre Merlettaie che hanno voluto seguire un particolare percorso iconografico realizzato attraverso particolari studi artistici che sono alla base del lavoro a merletto a fuselli.
Il tema conduttore ha voluto offrire una conoscenza ed una proposta dei modi e dei mezzi diversi e moderni con cui un’arte antica, sempre preziosa ed unica nel suo genere, può offrirsi alla società del terzo millennio in una ricerca di sintesi tra il rispetto e l’amore del “vecchio” ed il coraggio armonioso del “nuovo”.
La maggior parte delle opere esposte fanno parte della collezione della Scuola Merletti di Gorizia.

 

Ecco alcuni merletti che si trovano all'interno del Museo:

 

idria12  idria13idria11

 

"Francobolli dedicati al Merletto"

Le Poste slovene hanno emesso il 21-06-1996 questi francobolli in onore del merletto

viewImage viewImageviewImage2viewImage3

viewImage4viewImage5viewImage5viewImage

viewImageviewImage6viewImage5viewImage7

 e il 20-06 1997:

j1j2j3j4

j5j6j7j8

Pubblicazioni

idria14 

 

Ringraziamenti

Ringrazio vivamente per l'ampia collaborazione e cortesia:

Dragica Boskin( Scuola Merletti di Idrija),

Jay Sedmac(Slovene National Benefit Society),

Uros Dobersek(Post of Slovenia),

Mirjam Gnezda (Museo Municipale di Idrija),

Joze Star(Hotel Pensione STAR, per l'immagini del presente e del passato)

Gianfranca Tolloi (per la foto del Festival di Idrija)

e  i siti:

http://www.posta.si/slo/vs.asp

http://www.snpj.com/cipka.htm

http://www2.arnes.si/~gngjvege2s/cipka/index.htm

http://www.muzej-idrija-cerkno.si/

http://www.impel-bohinj.si

 

Torna Mondo

Home page