Spania Dolina (Slovacchia)

 

lacemaker

Merlettaia di Spania Dolina ( foto Jan Svrcek )

 

Spania Dolina č un caratteristico villaggio di circa 200 abitanti, qui č ancora molto diffusa la lavorazione del merletto a fuselli, che viene praticata anche da alcuni uomini. La sua origine risale al XVI secolo e fu influenzata, in gran parte, dalla colonizzazione tedesca. Nel 1883 vi fu stabilita anche una scuola di merlettaie tuttavia, ha funzionato solo fino al 1909. Comunque le giovani hanno continuato ad apprendere l’arte dalle loro madri e nonne. I merletti aveva svariati usi dalle tovaglie per uso domestico o anche nelle tovaglie d’altare, le spose ne decoravano gli abiti e le acconciature a volte i merletti venivano inseriti nell’abbigliamento festivo maschile. Una delle donne le cui mani possono davvero "fare miracoli" č Františka Šnágerová, 81 anni, la cui casa si trova su un pendio, proprio di fronte all'ingresso della chiesa e della cappella di San Giovanni Nepomuceno. Naturalmente, il suo merletto a fuselli adorna anche le ambientazioni bianche nella cappella. Ha persino aiutato a salvare l'intera cappella quando, dopo una forte nevicata, il tetto ha minacciato di crollare. Šnágerová ama l'estate, quando spesso si siede all’aperto con cuscino e fuselli (kneple) e dimostra volentieri le sue capacitŕ a chiunque sia interessato.

 

 

 

Františka Šnágerová, famosa merlettaia della Špania Dolina(Source: Sme)

 

 

Indietro

Home page